Bottone rivista_Tavola disegno 1

LE DINAMICHE TENDENZIALI DEI CONSUMI

Alla luce dei dati relativi ai consumi e all’andamento dei prezzi nell’ultimo trimestre, Rete Distribuzione HO.RE.CA ha messo in atto una serie di azioni per portare all’attenzione delle Istituzioni la situazione in cui versa il comparto Horeca

di Edoardo Solei

 

Proseguendo in un percorso iniziato ad aprile dello scorso anno, anche nel mese di ottobre 2022 la domanda delle famiglie si è rivolta principalmente ai servizi e per questo il nostro comparto è stato decisamente positivo.

VOLUMI E PREZZI

Sebbene la fase di recupero appaia meno intensa, con il rischio di rallentamenti nei prossimi mesi, in molti casi la domanda in termini di volumi si attesta ancora su livelli molto distanti da quelli registrati nel 2019. Relativamente al nostro settore del Fuori casa, si conferma anche a ottobre una tendenza sostanzialmente diffusa a ridurre i volumi acquistati, compensata in termini di fatturato dalla dinamica dei prezzi in continuo aumento, per la situazione politica congiunturale. Nel periodo suddetto, infatti, si è acuita la tendenza da parte delle famiglie a ridurre i consumi alimentari (-5,9% su base annua), conseguenza non solo del processo di sostituzione con i consumi fuori casa, ma anche della decisa crescita dei prezzi che impone alle famiglie comportamenti più frugali.

L’ANDAMENTO DEI CONSUMI NEL COMPARTO HORECA

Nella pagina seguente riportiamo una tabella che riassume l’andamento dei consumi nei vari comparti economici, evidenziando la situazione che caratterizza il nostro settore del canale Horeca.

LE AZIONI MESSE IN ATTO

La nostra Rete Distributori HO.RE. CA., ben consapevole della situazione attuale, si è attivata al fine di stabilire dei contatti con le Istituzioni, in particolare con il Ministero del Turismo e della Transizione Ecologica, per metterle a conoscenza delle problematiche relative alle risorse di compensazione energetica. Tali risorse sono volte attualmente solo alle grandi imprese, che hanno consumi energivori con contatori di potenza pari o superiori a 4,5 kW, escludendo di fatto tutta la nostra filiera di ridistribuzione dell’agroalimentare, che è particolarmente colpita, in particolare coloro che operano nel catering, che devono garantire la catena del freddo nella distribuzione dei loro prodotti. Mentre per le imprese non energivore il credito per ottobre e novembre è del 30% (la misura era del 15% per il secondo e il terzo trimestre, ma con contatori superiori a 16,5 kW) e si applica alla spesa della componente energetica effettivamente utilizzata. Il prezzo della componente energia, nella media terzo trimestre 2022, deve aver subito un incremento superiore al 30% rispetto al corrispondente trimestre 2019.

UN RUOLO DETERMINANTE

Su questi e altri provvedimenti stiamo cercando di avere una revisione che consenta anche alle nostre imprese di distribuzione di essere considerate alla pari con le grandi aziende, proprio in ragione del ruolo determinante che esercitiamo non solo nel Fuori casa, ma anche nel settore Turistico Alberghiero per le risorse economiche che sviluppa e per il vanto dell’Italia nel Mondo.

Variazioni tendenziali dell’ICC in quantità – dati grezzi

  Elaborazioni Ufficio Confcommercio-Imprese per l’Italia

 

I NUMERI DI RDH

RDH, Rete di impresa di distributori Horeca Italia, nasce nel 2021 per dare voce al comparto della distribuzione all’ingrosso per il canale Horeca. Nello stesso anno viene firmato un protocollo di intesa tra AGroDiPAB e RDH al fine di veicolare in maniera univoca e chiara le istanze del comparto alle Istituzioni. L’intero settore Horeca in Italia conta circa 450mila aziende, essenzialmente costituite sotto forma di ditta individuale e società di persone, di cui Bar e Ristoranti rappresentano le categorie più numerose, e complessivamente coinvolge circa 1.300.000 occupati. Le aziende distributrici di prodotti alimentari e bevande sono circa 4.000, per lo più costituite sotto forma di società di capitali, e coinvolgono oltre 50mila dipendenti, in quanto preposti al supporto e alla fornitura dei beni e dei servizi essenziali per gli esercizi pubblici del canale Horeca.

logo DH

Seguici sempre sui nostri social

 InstagramFacebookLinkedin

RELATED POST

Con uno sguardo rivolto al passato e un pensiero verso il futuro, la famiglia Arione affronta le sfide quotidiane puntando sull’innovazione e su una nuova immagine