Bottone rivista_Tavola disegno 1

IL BIRRIFICIO PRIVATO HIRT TORNA A BRILLARE

Da sinistra, Raimund Linzer, mastro birraio e Niki Riegler, proprietario     e amministratore delegato del birrificio privato Hirt – © Privatbrauerei Hirt

 

Oro e argento per birre eccezionali all’European Beer Star 2023

Lo storico birrificio privato a conduzione familiare Hirt continua la sua storia di successo all’European Beer Star 2023, uno dei più prestigiosi concorsi di birra. Con passione per l’arte tradizionale della birrificazione e le materie prime di alta qualità, quest’anno il birrificio ha ottenuto l’Oro per la sua Hirter 1270 e l’Argento per la sua Hirter Privat Pils. Queste medaglie sono un riconoscimento non solo per l’alta qualità e il gusto squisito delle birre, ma anche una conferma dell’impegno della birreria per la birrificazione lenta e l’uso di materie prime regionali. «Crediamo fermamente che la vera birra richieda tempo, passione e ingredienti di alta qualità.

La nostra Hirter 1270 e la Hirter Privat Pils sono il risultato di questa convinzione. Utilizziamo solo acqua della migliore sorgente di montagna e orzo accuratamente selezionato dalla regione per garantire che la nostra birra sia autentica e piena di gusto» ha dichiarato il mastro birraio Raimund Linzer.

 

UN RICONOSCIMENTO IMPORTANTE

Una giuria internazionale di 150 esperti, composta da mastri birrai, giornalisti specializzati, sommelier di birra e altri esperti, ha valutato la qualità e il gusto di un totale di 2.356 birre in 74 diverse categorie di stili di birra europei. In ogni categoria, solo le tre migliori birre sono state premiate con Oro, Argento e Bronzo. La birreria privata Hirt si rallegra di aver ricevuto questi nuovi riconoscimenti, che rappresentano la tredicesima e la quattordicesima medaglia EBS dal 2010. Niki Riegler, proprietario e amministratore delegato della birreria privata Hirt, sottolinea l’importanza del premio European Beer Star: «Le medaglie dell’European Beer Star sono per noi come medaglie olimpiche e testimoniano il nostro impegno per la vera birra e la nostra competenza birraria di oltre 750 anni. Questi premi non sono solo un riconoscimento della nostra varietà di birre, qualità e autenticità, ma anche un chiaro messaggio a tutti coloro che apprezzano l’eccellenza e la qualità più elevate».

 

LA BASE PER IL SUCCESSO

Il rinnovato riconoscimento del valore del Privatbrauerei Hirt all’European Beer Star 2023 conferma la sua posizione come una birreria di classe mondiale. Questo successo si riflette particolarmente nell’eccellente performance del mastro birraio e del suo team, che con la loro lunga esperienza costituiscono la base per il successo della birreria tradizionale. Con un impegno chiaro verso la qualità, la regionalità e la sostenibilità, la birreria sta stabilendo nuovi standard per un’industria birraria responsabile.

 

 

LE ORIGINI

Il Privatbrauerei Hirt rappresenta uno dei birrifici più antichi dell’Austria. Nel 1270 è stato menzionato per la prima volta nell’inventario dei beni del Capitolo della Cattedrale di Gurk. Dal 1846, il birrificio è di proprietà della famiglia attuale ed è gestito nella quinta e sesta generazione da Klaus Möller e Nikolaus Riegler. Hirter si impegna costantemente per la tradizione, la regionalità, le migliori materie prime, l’abilità artigianale e la passione per la birrificazione. La gamma di birre Hirter comprende 16 diverse varietà, ciascuna prodotta con l’acqua pura di sorgente di montagna e resa duratura con una doppia filtrazione. Ciò che rende le birre Hirter così speciali è la profonda passione che anima i dipendenti del birrificio Hirt per garantirne la massima qualità, passione che si avverte ad ogni sorso.

logo DH

Seguici sempre sui nostri social

 Instagram – Facebook – Linkedin

RELATED POST

Con l'inizio del nuovo anno, gli appassionati di birra possono già stuzzicare la loro curiosità per le ultime novità del mondo brassicolo.