Bottone rivista_Tavola disegno 1

ENOSTORE, STORIA DI UNA PASSIONE

Nota come l’Enoteca di Monza e Brianza, la storica azienda di Lissone, specializzata nella vendita e nella distribuzione di prodotti beverage, conferma il suo ruolo strategico nel canale Horeca

di Morena Scotti

Nato negli anni Cinquanta come negozio di vendita di liquori, Enostore è il risultato di una storia che ha visto protagoniste tre generazioni mosse da una forte passione, che sono state in grado di maturare negli anni eccellenti competenze nella distribuzione di beverage. Partendo da Lissone il brand è riuscito ad ampliare la propria offerta espandendosi in quasi tutta la Lombardia e ampliando il proprio assortimento, attraverso la vendita all’ingrosso e al dettaglio di una vasta e differenziata gamma di bevande alcoliche e analcoliche.

 

A destra, Pierenrico Volontè con la moglie e Roberto Santarelli, direttore editoriale Tuttopress Editrice

DAL 1952

La storia inizia nel 1952, anno di fondazione dell’azienda di produzione di liquori VOLCA Distillerie, da parte di Piero Volontè, padre dell’attuale titolare, e dell’allora socio Luigi Casiraghi. Qui avviene la produzione dei primi distillati, liquori e amari, poi Piero parte alla volta della Sicilia, fermandosi a Catania per proporre e vendere i suoi prodotti, principalmente destinati ai bar e alle pasticcerie, e il successo è tale che si diffondono in tutta Italia. Negli anni, l’azienda resta nelle mani della famiglia Volonté: si assiste a una specializzazione nel commercio e nella distribuzione di distillati e vini, a cui si aggiungono bevande analcoliche, acqua minerale e negli anni ‘90 anche la birra, prima solo confezionata e poi anche in fusto, quando il figlio di Piero, Pierenrico Volontè, prende le redini dell’attività.

 

IL VALORE DELLE RICETTE

«Le ricette liquoristiche che hanno consentito a mio padre di partire con l’attività – ci spiega l’attuale titolare, Pierenrico Volontè, che gestisce oggi l’azienda affiancato dalla moglie e dai due figli Davide e Lorenzo – oggi sono tornate di gran moda, grazie all’avvento dei bartender che sono andati alla ricerca di queste specialità della tradizione, come i bitter o i rabarbari. Mio padre, che era un po’ visionario e il suo socio, un chimico che lavorava alla Motta Panettoni (che ai tempi faceva anche i liquori) e che era in possesso di tutte le principali ricette liquoristiche, hanno iniziato la produzione di liquori classici, come brandy, amari, grappe e sciroppi, proprio basandosi sul suo ricettario. Poi, quando mio padre è partito per Catania e in qualche anno è riuscito a proporre i suoi prodotti in tutta la Sicilia, il giro di affari si è allargato alla Calabria arrivando fino a Roma e imponendo così il proprio nome nell’ambito del comparto Horeca. Con il tempo, però, il commercio si è spostato a nord, in Lombardia, infatti oggi siamo siamo presenti a Milano, Monza e Brianza, Como e Lecco».

 

DISTRIBUZIONE E ASSORTIMENTO

Quando Pierenrico è entrato in azienda, dopo diversi anni passati nella veste di rappresentante, ha provveduto a sviluppare ulteriormente l’ambito della distribuzione nei locali, come bar, ristoranti, enoteche, «anche se – sottolinea – noi, rispetto agli altri distributori, restiamo di matrice molto liquoristi. Forse perché siamo nati così e siamo riconosciuti sul territorio per avere una gamma di liquori davvero vasta. Basti pensare che, solo di gin, abbiamo 160 referenze in assortimento, per non parlare dei whisky. Sul nostro fatturato totale i liquori impattano con una percentuale del 25%; anche la birra va forte infatti noi siamo concessionari da qualche anno di Heineken e Farsons Cisk. In particolare, lavoriamo al 50% con il gruppo Heineken, con impianti di loro proprietà, e per il 40% con Farsons Cisk, con i nostri impianti; mentre, per il restante 10%, proponiamo altri marchi come Menabrea, o un’altra birra ceca. In più, importiamo dall’Europa, soprattutto da Olanda e Spagna, soprattutto liquori, ma anche birre e qualche soft drink».

CLIENTELA ETEROGENEA

Enostore offre una doppia opzione, ingrosso o dettaglio, grazie al magazzino con annesso negozio a Lissone, per una clientela eterogenea nell’ambito del canale Horeca. «In totale abbiamo 360 clienti, soprattutto bar, ristoranti, pizzerie e locali serali, soprattutto pub e lounge bar, più qualche albergo; poi, per la parte di commercio al dettaglio, serviamo diversi punti vendita. Nel 2022 ci siamo distinti per la nostra capacità di riuscire a procurare ai clienti anche quei prodotti che mancavano nel mercato, soprattutto quelli dei grandi brand internazionali. Siamo riusciti a recuperarli con un grande sforzo, andandoli a reperire in territorio europeo, per consentire ai locali di livello superiore di poter disporre, ad esempio, di quel determinato marchio di tequila, molto richiesta dai ricchi turisti americani che frequentano soprattutto Como, ma anche Milano, che essendo un prodotto di nicchia era più difficile da trovare. Questo rappresenta uno dei nostri grandi punti di forza». Infine, l’azienda, che è associata al consorzio Horeca.it, organizza eventi, degustazioni e serate a tema.

CHECK AZIENDA

ENOSTORE S.a.s. di Volonté
INDIRIZZO: Via Antonio Gramsci, 39 20851 – Lissone MB
TEL.: 039481503
EMAIL: enostore.lissone@gmail.com
TITOLARI: Pierenrico Volontè

 

ENOSTORE S.a.s. di Volonté è associata al consorzio HORECA.IT
logo DH

Seguici sempre sui nostri social

 InstagramFacebookLinkedin

RELATED POST

Con l'inizio del nuovo anno, gli appassionati di birra possono già stuzzicare la loro curiosità per le ultime novità del mondo brassicolo.